Nuova

una nuova parola
circola per le vene del giorno
e sussulta di amaro
per un rigurgito di mala coscienza
un pensiero insistito
negli occhi
stanchi di visioni taglienti
inciampi
scivolate in avanti
cadute e graffi del cuore
nel cuore cuciti
cicatrizzati
nel silenzio

una nuova parola
e non è pace
non è distinta nel frastuono del mondo
ma è certa la ferita
e l’assuefazione vicina

una nuova parola
e un’antica voglia
di luce

Annunci

4 pensieri su “Nuova

  1. Bella l'immagine del deserto con le dune; mi fanno pensare agli inciampi e alle cadute, ma anche al desiderio di allontanarsi dal frastuono del mondo; invece, la palma che spunta dietro una duna richiama alla mente l'antica voglia di luce, di vita.  M. 

  2. Dovevo tornare a splinder per vedere che hai postato una nuova..parola.Ma qual'è?Secondo me è sempre l'antica: voglia-di-poesia!:))[o.t: forse perché il primo affacciarsi al mondo non si scorda (blog) anch'io vi sono tornata. La casa FB mi sembra ormai troppo affollata.]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...