Un attimo prima

un viale
lungo una mattina intera
nel nulla apparente di brina
un attimo prima
che il sole cominci a scoprire le carte
stracce sui cigli
e più sotto

un alito
gelido d’ambra seccata
un attimo prima che il giorno
pieno si spieghi
raccogliendo piano le ombre
lunghe nella pianura
interrotta

un passo di troppo è impensabile qui
come una parola
nell’arco finale che accoglie
un attimo prima
di perdersi in un gesto
d’amore

Annunci

24 pensieri su “Un attimo prima

  1. Buon marzo a tutti!!!![..] Mi è arrivato!!!! Cosa? Ma il bel romanzo di Laura&Lory ! Ecco che, grazie a Francesco Giubilei e al Foglio letterario potrò sfogliare e rileggermi questo libro che avevo scaricato da internet, stampato e portato con me nel mio viag [..]

  2. Ti ho ringraziato Massimo, tirando fuori – come l’abito buono per le grandi occasioni – l’avatar di OraSesta, perché Viboldone è un luogo di amore e di resistenza che sopravvive come tale nelle parole che sanno il silenzio. E le tue parole e le tue fotografie mostrano e nascondono con un pudore (ormai quasi in disuso) che è la lingua che parla quella «signora di silenzi e di marcite», come la chiama, l’Abbazia, don Luisito Bianchi.

  3. molto bello camminare piano con te, sorridere in via folli, curiosare silenziosi.

    grazie max, anche per l’assistenza tecnica all’Osteria, con quel giùkbòx e tutto…
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...