L’appuntamento

cos’è che brilla dentro
quando intorno si rabbuia
che scivola giù dagli occhi
e scalda il viso d’umido
miscela d’amore fuso
e dolore incandescente
che brucia per assenza
e dell’assenza vive?

(mancheresti forse
magari un po’ di più
se non avessi messo
radici forti e lunghe
nei risvolti della notte
da non sentire altro
che lieve nostalgia
per ciò che non ti ho detto?)

vorrei la testa vuota
e una candela dentro
per far luce sulla strada
e non pensare al viaggio
qualunque sia lo snodo
e l’orizzonte aperto
il porto è sempre uguale
e lì è l’appuntamento

Annunci

26 pensieri su “L’appuntamento

  1. difficile “non pensare al viaggio”; dolce comunque la capacità di fiducioso abbandono; umidi di coinvolgente commozione i tuoi versi; sei proprio bravo bravo, amico mio gentile, g*

  2. Bella poesia, e parole che suscitano emozioni. Anche io, a volte, vorrei la testa vuota per non pensare al viaggio, ma è sempre troppo piena di idee che non so più dove metterle!
    un abbraccio, Mac

  3. Davvero un bellissimo appuntamento, Max. Con un intensità che fa davvero venire voglia di rileggerlo.Un vivoabbraccio (sai quel passato prossimo dei vostri commenti a PM mi fa sentire come fossi già passata; e invece resto e non sarò né mi sentirò mai più famosa di come mi fa sentire l’affetto e la generosità di chi ha la gentilezza di tornare sul mio piccolo foglio.)

  4. Tornata a rileggerti.
    ha tre tempi, questa poesia; in essi prende forma, avvicinandosi sempre più all’ “io” da cui parte e che ne è il motore:
    la domanda grande, l’interrogativo che cammina dentro, per strade tutte interiori, la proiezione del ‘vorrei’…
    bravo 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...