A memoria

non avessi la memoria
disegnerei tamburi di sabbia
stanchi
dei battiti del sole
e intrecci d’arbusti in fiore
sull’erba azzurra dell’alba
sagome lucide di sudore
sulla spiaggia bianca di luna
e nastri verdi di parole vive
che cadono dalle tasche
muri bassi lungo la strada
per posare momenti di noia
e spirali di asfalto sbiadito
per andare verso casa
ombra di nuvole da seguire
per ripartire ad occhi bassi
e alberi di vento piegati
sulle ginocchia del tempo
sassi neri e leggeri nella nebbia
e fiori di vetro in uno stagno muto
cerchi concentrici d’acqua chiara
e linee d’orizzonte sulle mani
occhi d’amore cantato piano
e caleidoscopi di silenzio
labbra socchiuse in attesa
e arcobaleni che finiscono
da qualche parte
nella memoria

Annunci

42 pensieri su “A memoria

  1. tante, bellissime trappole per conservare ricordi, emozioni, dai tamburi di sabbia alle orme…
    Credo che vivere sia, insieme, scendere in profondità e trattenere le cose-esperienze in superficie, a filo d’acqua.
    Bravo, Max 🙂

  2. Grazie caro Max. Così restano anche a me. E per il problema del template… mi sa che chiedo a Patti se può intervenire, perchè se ci metto mano io ho paura di far saltare in aria il piccì 🙂 Dolcenotte. Ti bacio

  3. Quando una porta si chiude, altre si aprono, ma spesso passiamo troppo tempo ad osservare con rimpianto la porta chiusa tanto da non vedere quelle che si stanno aprendo per noi.
    (Alexander Graham Bell)

    E’ bello vivere una vita senza rimpianti e senza pensare troppo alle occasioni che si sono perse. Aprire il nostro cuore e andare avanti.
    Buon fine settimana
    Vale

  4. Io ho cancellato i ricordi, pochi e senza valore. Giusto i due o tre veramente preziosi sono ben custoditi, ma non vado a riguardarli quasi mai, che non và bene. Ora è tempo di raccogliere i ricordi del 2055 🙂

  5. ..la memoria ha una doppia faccia, se da un lato fa riemergere sensazioni belle, emozioni indimenticabili dall’altra ti scuote e ti sconvolge quando riporta alla coscienza certi ricordi che avresti voluto cancellare, ma questo fa parte del dualismo della vita e bisogna accettarlo, non avere memoria sarebbe un non-vivere..
    un saluto
    Nunass

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...