Mostre e mostri

Week-end culturale a Torino, tra un pranzo di Pasqua con zii e cugini e un aperitivo sotto i portici di Via Po, tra una passeggiata per  Via Roma e un gelato da Fiorio, tra Piazza Vittorio e Piazza Castello…

… il Museo del Cinema, nella Mole Antonelliana, ludico e nostalgico, filologico e vertiginoso…

Gli Impressionisti e la neve, nel Parco del Valentino, vale il biglietto anche solo per "Notte bianca" di Eduard Munch…

Il Male – Esercizi di pittura crudele, Palazzina di caccia di Stupinigi, non solo pittura in un viaggio allucinato nel "lato oscuro" (ma non troppo)…

Annunci

18 pensieri su “Mostre e mostri

  1. Torino è una delle città che amo di più… nelle cui acque, parafrasando il poeta, ho lasciato i turbini dell’adolescenza e sono diventata adulta… grazie per questo tuo frammento, che ha riacceso in me frammenti di ricordi. Un abbraccio.

  2. Capooooooo!!! che sono le categorie? e perchè sul mio blog c’è un numero 1 che non ho mai inserito?
    Devo scappare? Mi sono alle costole? My God…
    C’è l’ariallegrachepiaceame quì da Lei….sissignoree
    bravobravo
    JB

  3. quando visito l’arte mi stupisco. ogni persona è un capolavoro, e tu sei un quadro che fa piacere scoprire ogni giorno di più. ciao max, plen

  4. era la città preferita da mio padre, ed io non l’ho mai potuta visitare. Adesso che ne parli anche tu, mi viene proprio voglia di partire, e darle uno sguardo, non tanto veloce.

  5. Carissimo Max,inizio proprio così, come una lettera. Vorrei scrivere a lungo, ma questo spazio è stretto come uno sgabuzzino. Quello che voglio lasciare è un grazie grande quanto ritardatario. Ho cominciato a mangiare tardi il cioccolato e quando ero al centro tu ormai non c’eri più…Scusami, Max, come scrive zaritmac sono stata “distante”; ci sono giorni così. Che si ha voglia di star zitti. Giorni come strascichi pesanti, che poi magari si trasformeranno in strascichi per ballare ampi giri di walzer. Ma quelli appena passati erano un po’ … così. O ero io, un po’ così. Però la cioccolata non si è sciolta e io torno ogni tanto ad assaggiarne un po’. Grazie, Max. Davvero.Un abbraccio. Davvero.Rita

  6. Ciao fanfaluker…
    si girella eh?
    Io e Agri abbiamo passato una Pasqua alcoolica in giro per Firenze…
    Tu come va? fatti vivo e ridimmi i tuoi turni di lavoro che non ricordo, così vediamo se riusciamo a fare la stramaledetta cena…

  7. Grazie per l’immenso uovo di cioccolata: immensamente gradito!
    Ah, gli impressionisti! Sono stata alla national gallery e non puoi capire la meraviglia che ho visto………!
    Un bacio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...