E’ una notte… (3)


è una notte infinita
racchiusa in un pugno
che sorride beffarda
al mio pugno
e mi volta le spalle
di spalle nasconde
le mani sudate
racchiude un tormento
in un pugno
all’alba si volta
cattura un lamento
in un pugno
la fronte sudata
di tiepido affanno
allenta beffarda
il mio pugno
dischiude infinito
un sorriso

Annunci

35 pensieri su “E’ una notte… (3)

  1. bei versi, Max… e bella l’immagine finale del pugno che si schiude. Il pugno indica forza, caparbietà, ma allo stesso tempo chiusura, ma allentato ti concede la mano aperta per ricevere..

  2. se commentassi i tuoi bellissimi versi, rischierei di ripetere il commento di Preci… è quella la parte che mi piace di più. Dà speranza, porta leggerezza. Ti bacio, poeta! Flor

  3. Maaaaaxxxxx!!! Questa è la notte del mio ritorno a casa tua; credo possa bastare a farti stappare una bottiglia di buon vino (almeno spero).
    Brinderemo alla tua inesauribile vena poetica ed all’eleganza e lo stile dei tuoi versi che non ubriacano ma rallegrano sempre e comunque la mia peregrina anima d’amante incontententabile. Ben trovato, signore! Felice di essere quì!
    JB

  4. Dormire in posizione fetale, tenere i pugni stretti sul petto come un abbraccio, mentre è ancora buio. E ancora nel sonno, riaprire lentamente le mani, (in)coscienza della luce in arrivo, di ogni riprovare.
    Ciao, caro Max. Tiziana

  5. Desidero stupirti.
    Ho visto gli angeli festeggiare.Si son tolti l’aureola e l’hanno utilizzata come cinta.Avevano ai piedi zatteroni Neri.Danzavano su cubi con solo 4 facce.Non è una visione.T’assicuro.La chioma color viola scendeva e si posava sul pavimento.La palla girava sulla Testa.Mi facevan la corte.Tutto stupendo.Non era una proiezione.Non riesco a decifrare il Passato e presente.Non esiste alcuna differenza.Ho bisogno di un bicchiere versato sulla testa di Disperazione.Sarebbe fantastico accendere un cellulare e trovare una Barbie che spara fandonie con revolverate polverizzate.Sarebbe attraente trovare un finto Ken vestito da donna.Ho divorato in questa notte.Plastica di uomini asessuati.
    [Dama Perlacea]
    Desidero stupirti.
    Notte

  6. incredibile a volte come da una notte inquieta e tortuosa possa nascere un sorriso ….sembra a volte che nulla possa far tornare il sereno e invece se apri il pugno stretto c’è quasi sempre il segno di un bacio…
    ne puoi sentire il profumo…
    che sia una notte fresca e serena Max…..che sia piena di baci e carezze…e nessun pensiero passi sulla fronte…..

    solo frusciare di sogni…

  7. dal palmo della mia mano prende la rincorsa un sorriso, indugia in equilibrio instabile sulla punta delle dita, poi si raddrizza e spicca il volo. Prendilo!Speravo che tu potessi esserci, ieri, tra le stars della Galassia. L’abbraccio. Che non deve mai mancare.

  8. Dietro ogni essere umano c’è un paradiso piccolo o grande dove ci si può rifugiare a sognare per vivere.
    (Romano Battaglia)
    Con questa bellissima frase ti lascio cullare dalle stelle augurandoti una serena notte.
    Vale

  9. Vero Max mi ero già accorto dell’errore, ma ormai l’oggetto testo era integrato all’immagine ed era un casino per correggerlo speravo nessuno se ne accorgesse… 😦

    Come dice mio cugino d’america: too slow your blow…

    Ciaoooo Max!

    ps.: Essì come ogni buon siciliano anch’io c’ho il cugino d’america… ;))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...