Nuvola di piume

lasciare, scordare, trovare, svegliare
le scarpe del tempo assopite
dentro una nuvola di piume lustre
mentre chi dorme sul duro guanciale
di sogni azzurri e passi discreti
attende l’incanto di nuove parole

lì c’è la voce ed il canto tenue
di un’anima che non deve urlare
per spingere avanti il cammino
che indossa le scarpe del tempo
e colora d’incanto le parole nuove
che lasciano, scordano, trovano, svegliano

un cuore difficile ai nodi della gola
sulle piume lucide di pazienza e brina
scalzo fino alla fine della strada


… e questa è per Rita, per il sorriso paziente e il cuore incantato…

















Annunci

38 pensieri su “Nuvola di piume

  1. Hola!Mi hai lasciato un commento su saul in cui mi dici che l’immagine non si vede.. strano perchè io la vedo benissimo.. mah…
    Cmq a parte questo… qui è proprio carino… e mi piace cosa scrivi.
    Un saluto
    Kismat

  2. Le scarpe del tempo, caro Max…quanto ci piace sederci, allacciarle per ore, farne fiocchi e nastri e nodi, e lasciarle sciogliere per fermarci nuovamente…
    Senza cambiarle mai, amarle nel loro uso, nelle fibre visibili, nelle scomodità comunque care.
    Buonanotte e a presto. Tiziana
    PS: non conosco Rita, ma Nic sì. Le parole che le hai dedicato hanno davvero il sapore di lei e della sua bella pagina.

  3. Ciao, che bella questa poesia, hai descritto un’anima e l’essere di questa persona in maniera fantastica. Sto dando un’occhiata al tuo blog, tornerò sicuramente a trovarti e sono contenta di essere capitata qui.
    Valentina.

  4. che bello leggere attraverso le tue parole l’anima stupenda di Rita….
    che generoso e nobile essere sei tu che sai trovare le parole e l’amore per illuminare di luce ogni cosa….
    ti stringo forte forte….per sempre.

  5. “sulle piume lucide di pazienza e brina
    scalzo fino alla fine della strada” sono versi incantevoli.

    Grazie per la visita e per gli auguri. Contraccambio di cuore!
    🙂 Ceci

  6. Un sereno Natale a te, caro Max, e un anno pieno di desideri realizzati.
    Quanto al tempo…non partire con grandi speranze chè pure qui fa un freddo cane!
    Un bacio e un abbraccio 🙂

  7. user caro… è importante che tu ci sia semplicemente… è vero… ho come l’impressione di essermi concluso in una sorta di labirinto dell’anima… di sofferenza che trova nel termine aspro la sua conclusione.. senza però riuscire a risorgere… molto bella “ad occhi chiusi”.. se solamente riuscissi anche io a “piegare lo sguardo all’altro mare”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...