Stile libero

sguardi vivi di sogni e ricordi
che galleggiano dolci e ignari
della fatica degli arti sommersi
che senza guida spingono incerti

mantenersi a galla è dolore
e cauta libertà di affondare
con il petto gonfio di parole
inconsistenti e necessarie

energie insufficienti a nuotare
e a contemplare dalla battigia
la meta irraggiungibile
oltre l’orizzonte sfumato

paura o coscienza di un limite
indesiderato lacerante fastidio
voglia di andare e restare
ritornando ad istanze insolute

nell’attesa un breve bagno
nell’acqua bassa dei rimpianti
con la risacca risposta e riflesso
del mio primo tuffo nella vita

Annunci

19 pensieri su “Stile libero

  1. Quando poi stare sotto l’acqua è un’ipotesi peggiore del gelleggiare…ecco che temiamo che la vita ci domini, anzichè il contrario. Non è un male, se l’abitudine alla domanda lascia posto ad uno stanco e più sicuro abbandono. Ciao, Max. Sempre molto molto bello leggerti e “sentirti”. T

  2. sul limitare di quell’istanza…tornare indietro…attendere…sperarare..che senso avrebbe altrimenti… la frustrazione delle cose che potevano essere e poi crudelmente “sono state”.. è troppo per me… preferisco qui… ciao caro…

  3. “dona il tempo addormentato/che sa e cancella le durate”, dice un amico.
    anche la mia mattina galleggiante.
    che la ricetta stia nel togliere peso, nel cancellare durate e persistenze di ciò che fa male?
    un abbraccio che non svegli 🙂

  4. e la voglia infinita di lasciarsi portare da questa corrente…che non lascia affondare l’anima…, un cuore in salamoia…e ondate su ondate…di carezze….
    dolcissima notte max….
    sono qui…sai..

  5. Più guardo queste tue “finestre” sul mondo e più mi piacciono….proprio vero che spesso non “vediamo” a fondo ciò che abbiamo sotto gli occhi…
    E’ un momento un pò …così per me, con poche cose da dire … probabilmente perchè i pensieri vanno alla velocità della luce…
    Un saluto e un abbraccio

  6. Pensavo che…
    sarebbe carino oltre che amorevole mettere le foto delle persone a te più care vicino alla tua d’inizio pagina….cioè,….quella di tua madre maria,tua sorella manu,disel e naturalmente delle tue sorelle adottive franci e kika… se non lo fai fai scemo a gesù e anche la cacca dura….chi è polvere di stelle???l’acchiappo la trito!
    Baci l’unica tua Franci(capisci a me)!

  7. Ahahahahahaha!
    Cara mia unica Franci, le foto che dici le porto nel cuore! Specialmente la tua! :))))
    Ma piuttosto: te e l’altra mia sorella adottiva Kika non avete di meglio da fare la domenica mattina?
    Non so, le pulizie di casa, per esempio!
    Baci e abbracci a tutteddue, e e mia sorella vera di più, M.

  8. ecco per la cronaca io invece ero sveglia all’alba delle otto..e già operavo…nel sociale..
    parco giochi…altalena…e focaccia appena sfornata..
    🙂
    possibile che non mi invidi nemmeno un po’…?

    ;))))))

    baciolino….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...