Attesa e fuga




le mani umide sul viso


a coprire un dolore lieve


che arrossisce e spera


 






la febbre scivolosa


di una smania che torna


a premere e scaldare


 






lo sguardo gelido
di uno specchio imbrunito


da occhiate tristi e inutili


 






è così che la ragione


lascia il campo all’impotenza


di un’attesa esausta e dolce


 






nella notte che avanza diritta


il tempo non basta più


ed io insisto a sfuggirgli di mano



 


 


Annunci

22 pensieri su “Attesa e fuga

  1. User, 3 turni nooooo! Riguardati, mi raccomando! Grazie per il tuo commento… Sto migliorando? Speriamo, anche se il lavoro porta via gran parte della mia vita (vedo che anche tu però non sei messo meglio…). E credo di aver sbagliato lavoro! C’è da ricominciare tutto quanto, User, saddafà! Un abbraccio.

  2. Sfuggirgli di mano e sentirsi di nuovo in colpa, per quella corrente in cui non riusciamo ad incanalarci, per la paura di appartenere a categorie omologate, di perdere la nostra unicità. Per il bisogno di fermarlo, questo tempo, per avere il tempo di sognare. Ellie

  3. Si Max purtroppo devi avere un tuo sito personale dove poter scaricare gli mp3…un’altro modo non c’è per poterli inserire nei siti..se vuoi aprire un tuo dominio..ti consiglio di farlo con Aruba..:-) io mi trovo benissimo..non ho nessun problema..un bacio..Stella

  4. fatti vedere dalle mie parti!!!se ti va,cmq io non fingo,se dico che siete bravi lo siete e basta!!!e tu sei un grande!!!!arrenditi alla realtà dei fatti che mi appartiene!!!ciao bello!!!

  5. non so che dire!!!a parte che son passato!!!mi sto auto devastando,spero di sparire!ti voglio bene anche se non ci conosciamo!!!sei un grande!Odilia non mi piace molto,non so perchè!!!!mah sarò malato?penso proprio di si!!!ma tanto sto calando il sipario!!!chi se ne fotte!!ciao

  6. Ciao user, forse hai ragione: quello che ho scritto è quello che ho dentro e se altre parole non ci sono e perchè quelle dovevano scaturire… ma ho come la sensazione di averne lascaite alcune per strada e di aver vissuto momenti in cui riuscivo a raccoglierle tutte, con un certo ordine. Ora non è così. Un momento, solo un momento. Voglio pensare a questo. Grazie per il tuo commento, e… sì, hai ragione, magari si può fare un altro post. Sai, me ne hai già ispirati diversi, come hai visto! Tu come stai invece? Sempre a lavorare su 3 turni? Oh, mi raccomando, non esagerare!!!!! Un bacio e ancora grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...