Il succo

E’ come se non fosse mai andata via, nel senso che le cose sembra siano rimaste allo stesso punto in cui erano tre mesi fa. Stessi discorsi, stesse paranoie (mie e sue). Sembra arrabbiata, ma anche distante, tranquilla, ma con i nervi in agguato, interessata, ma scostante, insistente, ma poco convinta.
Ad essere più attenti non è proprio come prima, sembra più determinata a tirare fuori da me quello che si aspetta in tempi brevi o rinunciare completamente senza ripensamenti.
Altre cose sono rimaste purtroppo uguali, proprio quelle che mi tengono in bilico e che a volte me la fanno odiare, soprattutto quel disprezzo nei suoi occhi quando si affrontano questioni riguardanti la mia vita prima di conoscerla, le mie amicizie che lei non sopporta, alcuni membri della mia famiglia che dovrei eliminare dal mio mondo.
D’altro canto su alcuni argomenti non ha torto, ma il tono drastico con cui si pone mi fa pensare che forse non è tutta colpa mia se le cose non sono andate fino ad ora come avrebbe voluto, che ci sia dell’altro che dovrò indagare, se proprio voglio che continui, se ancora riesco a resistere, se ancora lei riesce a mantenere qualcosa di attraente in questa storia.
E’ vero che alla mia età dovrei essere in una situazione ben diversa, con altre finalità e altri mezzi per ottenerli, ma la realtà è quella che è, non si cambiano il passato e gli errori fatti, anche perchè in mezzo a quegli errori ci anche cose giuste e ben fatte, non si può sempre pretendere di cambiare le persone facendole diventare ciò si vuole che siano, perchè a un certo punto uno dice basta.
Bisogna imparare ad accettare chi vogliamo accanto, lo dico anche a me stesso, provando a migliorarsi a vicenda, a crescere insieme, a trovare l’equilibrio reciproco, ma se questo diventa unilaterale allora c’è qualcosa che non va, certamente nell’equilibrio interno di ciascuno, ma anche nell’armonia difettosa che si crea.
E ancora chiacchiere su chiacchiere, mi sembra di sfuggire ancora una volta al succo del discorso, ma non so di quale frutto sia il succo di cui si parla, di quale problema sia il cuore.
Il cuore, appunto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...